The news is by your side.

Monte Sant’Angelo, a scuola di legalità

13

Organizzato dall’Assessorato alla Legalità del Comune di Monte Sant’Angelo si è svolto un confronto tra il Presidente del Centro studi del Parlamento della Legalità di Palermo, Nicolò Mannino ed i rappresentanti degli studenti in seno ai consigli di classe, di istituto e della consulta provinciale degli studenti dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Gian Tommaso Giordani di Monte Sant’Angelo. Dopo i saluti da parte del dirigente scolastico prof. Francesco Limongelli il prof. Mannino ha svolto un incontro-lezione. L’Assessore alla Legalità, Donato Taronna, ha poi voluto rimarcare ancora una volta la disponibilità da parte del suo Assessorato a voler affrontare questo tema soprattutto attraverso l’indispensabile collaborazione degli studenti visto che è proprio grazie a loro che tanto è stato già fatto in questi due anni (progetto Scuola e Legalità, incontri istituzionali in presenza di studenti a Roma, visite istituzionali a Monte come quella del Capo della Polizia di circa un anno fa). A chiudere l’incontro una frase del prof. Mannino per incoraggiare tutti gli studenti ad essere sempre attivi nella lotta contro la mafia e l’illegalità: ‘Si può spezzare uno, duo o tre steli, ma non si può impedire che nasca la primavera’.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright