The news is by your side.

Cagnano Varano/ Campione nazionale del cubo di Rubik Max Iovane entra nel Guinnes

53

Max Iovane, diciottenne di Cagnano Varano, ha stabilito il nuovo record italiano per quanto riguarda la soluzione del cubo di Rubik. Con 8,05 secondi ha conquistato il titolo di campione nazionale nel corso della competizione del cubo di Rubik svoltasi a Milano. Max è reduce dai campionati europei di Budapest degli inizi di ottobre dove, solo a causa di una penalità inflittagli da un giudice, non è riuscito a salire sul podio. A metà ottobre il giovanissimo campione a Mantova, ha realizzato un importante record, avendo risolto 260 cubi in un’ora; un risultato strabiliante che ha “ stracciato “ il precedente primato mondiale sull’ora, appartenente a uno spagnolo, con “ solo “ 180 cubi risolti. A Milano, Max ha riscattato l’insuccesso degli europei e con il suo record italiano di 8,05 secondi nella soluzione singola, è salito all’undicesimo posto nel ranking mondiale tra i risolutori. Ricordiamo che nel ranking entrano solo i primi cento al mondo, fra una schiera di migliaia di partecipanti alle’ competizioni interne di ogni nazione e internazionali. Il 27 e 28 dicembre, al Royals Gate Hotel di Rodi Garganico, sulla litoranea Lido del Sole — Rodi Garganico, si svolgerà il secondo South Rubik Open, dove si potranno ammirare i più forti speedcubers italiani ed europei. Naturalmente ci sarà anche Max Iovane. Per il giovane campione garganico i giudici del Guinnes World Record stanno valutando la sua inclusione nel famoso libro dei records. Un riconoscimento ad una vocazione per un ragazzo garganico che continua a stupire.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright