The news is by your side.

A Manfredonia un seminario su “Biomasse e risorse naturali rinnovabili”

2

Aperte le iscrizioni.

 

Si terrà da lunedì 22 a venerdì 26 novembre, presso l’Auditorium Palazzo Celestini (corso Manfredi, 24 – Manfredonia), il seminario di studi “Biomasse e risorse naturali rinnovabili” organizzato e promosso dall’Associazione AFAPAM (Associazione per l’alta formazione politica “Aldo Moro”).

Il seminario di studi sul tema “Biomasse e risorse naturali rinnovabili”, che si svolgerà a Manfredonia presso l’Auditorium di Palazzo Celestini dal 22 al 26 novembre 2010, ha come finalità principale quella di sensibilizzare l’opinione pubblica in generale sulle questioni che riguardano l’ambiente.

In particolare, il seminario si propone di formare nuove classi dirigenti, soprattutto giovanili, sensibili al rapporto uomo-natura e alla necessità di costruire nuovi approcci con l’ambiente che di per sé si configura come ambiente di vita.

Il Presidente dell’Associazione Afapam e coordinatore del seminario, Mimmo di Iasio, spiega: “L’idea di fondo che dal seminario deve poter emergere è che la natura non è la nostra serva dalla quale richiedere servizi e drenaggi di ogni tipo, bensì una entità vivente con la quale interagire e dalla quale trarre le fonti della nostra sopravvivenza. La natura possiede tali fonti e le offre all’uomo che deve sapere intelligentemente utilizzarle.”

“Tali fonti sono rinnovabili, come il vento, i combustibili legnosi e tutto ciò che deriva dall’energia solare, e non-rinnovabili, come i combustibili fossili. Se ci si rivolge essenzialmente a questi ultimi, è chiaro che ad un certo punto l’economia si blocca per deficit energetico. Ad esempio, Il geofisico americano Marion King Hubbert (1903-1989) ha elaborato nel 1956 una teoria (teoria del picco o curva di Hubbert) secondo la quale il punto più elevato della produzione petrolifera cade nel 2000 e il punto più basso nel 2200. Il che significa che fra duecento anni circa è previsto l’esaurimento della produzione petrolifera che, iniziata attorno al 1850, tende ad annullarsi nel 2200. Anche a voler prescindere qui dalle gravi contaminazioni ambientali che la produzione petrolifera ha provocato e continua a provocare, forse senza più ritorno, il voler ostinarsi nella estrazione del petrolio si presenta, alla luce della teoria di Hubbert, come un’attività stupida, da  idioti, perché non offre prospettive e durevolezza ai processi economici. Il seminario vuol essere una riflessione sulla possibilità di utilizzazione delle biomasse come settore energetico rinnovabile, una riflessione sulle esperienze, non solo locali, ma nazionali e internazionali.”

Il seminario gode del patrocinio dell’Amministrazione comunale di Manfredonia, della Società Fortore Energia di Lucera e del Parco Nazionale del Gargano.

Per l’iscrizione al seminario bisogna mandare una e-mail al seguente indirizzo afapam@gmail.com indicando: nome, cognome, contatto.

A breve il programma dettagliato con tutti i relatori che vi prenderanno parte.

Iscrizioni, info e contatti:
AFAPAM – (Associazione per l’alta formazione politica “Aldo Moro” – Manfredonia)
Il Presidente – Mimmo di Iasio
mobile: 340.9744740 – e-mail: afapam@gmail.com 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright