The news is by your side.

L’Atletico Vieste riuscira’ a rovinare la festa a Franco Cinque?

5

Il campionato di Eccellenza Pugliese all’insegna della Liberty Monopoli capolista solitaria a punteggio pieno dopo appena 5 giornate, dopo di lei già il vuoto! Franco Cinque ha ritrovato il sorriso ed aspetta l’Atletico Vieste, per lui sarà festa solo in caso di vittoria, lo pretendono gli ultras del Manfredonia anche per riappacificarsi dopo lo scherzo di cattivo gusto della passata stagione.
E’ presto per dare giudizi però si ha la strana sensazione che il Manfredonia di quest’anno non è una gigantografia di squadra ma solo una parte (la migliore) dell’Atletico Vieste della passata stagione…poco più….poco meno!
Le partenze in riva al golfo dall’Atletico Vieste di Franco Cinque in primis, di Zoila, Trotta, Vairo, Della Torre ed i gemelli Rocco e Paolo Augelli hanno facilitato il completamento di un mosaico piuttosto difficile, Manfredonia ha fame di calcio vero e Franco Cinque contestatissimo al suo arrivo si è già guadagnato la pagnotta!
Pochi soldi, entusiasmo e preparazione al top, questo il nuovo Manfredonia voluto da Peppe di Bari, (anch’esso contestato) e targato Franco Cinque, se ne stanno facendo una ragione i tifosi che cominciano a seguire la squadra.
Domenica il “miramare” sarà una bolgia con i sipontini a farla da padrone per il maggior numero di presenze, i viestani ci saranno ma verranno alla spicciolata.
Un derby non facile per i viestani, caldo…anzi caldissimo e chi lo riscalderà sarà proprio lui, l’ ex gazzella viestana Rocco Augelli il grande goleador, toccherà soprattutto a lui gonfiare la rete di Pasquale Bua per scontare il debito con i suoi nuovi tifosi.
Dell’Atletico Vieste si doveva raccontare tanto perché era una predestinata alla gloria….”i campioni siamo noi….così inneggiavano i gemelli Rocco e Paolo Augelli, Leandro Zoila, Pasquale Trotta”..quando hanno irriso nel campionato scorso il Manfredonia sfoggiando bel gioco e superiorità tecnica.
Ora per uno strano e misterioso scherzo del destino questi grandi campioni sono dall’altra parte a far grande un Manfredonia risorto dalle ceneri…ma noi viestani per questo misfatto chi dobbiamo ringraziare?
L’Atletico Vieste ha vinto con il Locorotondo, è stata sicuramente una vittoria importante e necessaria alla vigilia del derby con i sipontini, ma in campo ad  onor di cronaca si è visto davvero poco…anzi pochissimo!
Qualche giocatore interessante si è fatto notare e poteva benissimo rinforzare il Vieste della passata stagione (Celio e Compierchio)…invece si sono rimescolate le carte (i bun e i scart)…un mosaico imperfetto che mister Pino Lo Polito sinora ha gestito con intelligenza ed in silenzio…a lui il dovuto incoraggiamento per una missione impossibile.
E’ un Atletico Vieste decisamente mediocre e non all’altezza della grande classifica, centrocampo carente e difesa non all’altezza, limiti evidenti e preoccupanti, meglio correre ai ripari con accorgimenti tattici.
Audace Cerignola – Liberty Monopoli la gara più attesa della 6^ giornata e poi di riflesso il derby del “miramare” tra il Manfredonia targato Atletico Vieste e l’Atletico Vieste targato………
Un ultimo interrogativo: toccherà al Vieste o al Giudice Sportivo rovinare la classifica del Manfredonia?
                                                        Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright