The news is by your side.

Sicurezza alimentare: Regione segnala presenza botulino in prodotto pugliese

11

L’assessorato alle Politiche della Salute ha diffuso la seguente nota riguardante la sicurezza alimentare:

 

Presenza tossina botulinica in lotto denominazione "olive bio con mandorle Bio Gaudiano", produttore "Società Cooperativa Agricola G.M.G. a r.l. dei F.lli Gaudiano, S.P. 65 – 71042 Cerignola (FG)".
Il prodotto risulta venduto dalla summenzionata Società Cooperativa Agricola F.lli Gaudiano, anche via internet attraverso il sito web di cui si riporta il link con l’indice dei prodotti in inglese:
http://www.bio-gaudiano.com/index_eng.html
Lo ha reso noto il Ministero della Salute in seguito alla notifica RASFF 2011.1479 in data 21 ottobre 2011 tramite il sistema rapido di allerta della commissione europea, attivato a seguito di due persone ospedalizzate in Finlandia.
Attualmente non sono segnalati analoghi casi nè in Italia, nè in altri Paesi europei.
A seguito dei controlli ufficiali preposti dalle autorità sanitarie, è stata riscontrata la presenza di tossina botulinica in olive bio con mandorle confezionate in vasetti di vetro da 314 ml, identificate con lotto H2510X, TMC 9/2012.
Le autorità sanitarie competenti, ricordano che la presenza di tossina botulinica può essere pericolosa per la salute dei consumatori, con esiti a volte fatali.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright