The news is by your side.

Richiesta la convocazione del Consiglio Comunale dall’opposizione

5

Il gruppo consigliare “Nuovo Centro Destra”, insieme con gli altri gruppi di opposizione “Ripartiamo” e “Per un’altra Vieste”, superando diversità ideologiche e conflitti per il bene del paese, sostituendosi alla indolente ed inconcludente maggioranza che rappresenta sempre più la minoranza dei cittadini, ha oggi congiuntamente richiesto la convocazione del Consiglio Comunale, ai sensi dell’art 39 TUEL n.267/2000, con all’ordine del giorno i seguenti argomenti:

 

 1)    Interrogazioni varie sul contratto con la G.E.M.A. S.p.A, sugli aggi di accertamento e riscossione tributi, sulle riscossioni 2011 e relativi versamenti al Comune.
2)    Mozione n.1 sulla vicenda TARSU (Gruppo per un’Altra  Vieste)
3)    Mozione n.2 sulla vicenda TARSU (Gruppo Nuovo Centro Destra)
4)    Mozione n.3 sulla vicenda TARSU (Gruppo Vieste Ripartiamo)
5)    Legge n.148/2011.Richiesta al Ministero della Giustizia di mantenimento dell’ufficio del Giudice di Pace di Vieste. Mozione
6)    Indirizzi a difesa della piccola pesca.
7)    Attuazione articolo 25 dello statuto Comunale. Definizione dell’ufficio e dei mezzi per l’esercizio delle prerogative dei gruppi consiliari.
8)    Mozione sul contrasto all’evasione fiscale.
9)    Definizione del gettito d’imposta di soggiorno nel Regolamento, bilancio di previsionale 2012 e allegati programmi previsionali triennali. Modifiche al regolamento.
10)    O.D.G.- invito al Sindaco al ritiro dell’atto di nomina a Presidente della S.p.A Aurora Porto Turistico in relazione all’art.4 D.L. 138/2011
11)    Imposte e tributi municipali. Regolamento per la concessione di dilazioni, rateazioni, sospensioni e compensazioni
12)    Attuazione art.8 dello Statuto: convocazione delle Conferenze cittadine.

Nuovo Centro Destra
I consiglieri Comunali  
 Giuseppe Caruso
Antonio Montecalvo 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright