The news is by your side.

Serenata Tarantella, domani a Vieste, il concerto a PIZZOMUNNO

20

Vieste anche quest’anno ca­pitale della tarantella. La città garganica si appresta a vivere uno degli appuntamenti più at­tesi del cartellone estivo: il concertone di Serenata alla Taran­tella che si terrà sulla spiaggia del Pizzomunno dopodomani, lu­nedì 19 agosto con inizio alle ore 21.

Organizzato dalla omoni­ma associa­zione, l’evento mira a valo­rizzare una delle tradizio­ni popolari più importan­ti della cultu­ra garganica e punta ad esaltare la magia di que­sta musica che non è solo salentina, anzi è soprattutto figlia di questa terra. Vieste il 19 agosto sarà il cen­tro nevralgico della musica po­polare, antica custode di leggen­de e storie passate come quella del Pizzomunno. Ed è proprio all’ombra del faraglione che si suonerà e si danzerà, sulla sab­bia e in riva al mare per uno spettacolo che inizierà al tra­monto del 19 agosto e si pro­trarrà fino all’alba del giorno do­po. Tanti gli ospiti che si esi­biranno, ad iniziare dal maestro de La Notte della Taranta di Melpignano, Antonio Castrignanò che sarà preceduto dal can­tautore del Gargano, Michele Merla e ancor prima dal pre­concerto del gruppo folk de “La vstesen”. Grande novità di quest’anno, l’Orchestra popolare di Serenata alla Tarantella di­retta dal maestro concertatore Giovanni Delle Fave, unito al corpo di ballo della “Vstesen” coreografato da Antonio e Simona Russo del progetto Aria So­nora.

Sul palco della spiaggia Piz­zomunno anche altri nomi di rilievo della musica popolare, da Franco Nasuti a Katia Palermo al cantastorie folk di San Gio­vanni Rotondo Michele Merla e Carmen De Ronzo. “Vogliamo diventare il punto di riferimento della musica po­polare, ma soprattutto della tarantella garganica. Spesso – spie­ga il presidente dell’associazio­ne, Saverio Cota, si identifica la tradizione musicale della Puglia con il Salento, dimenticando l’importanza del Gargano che con la sua tarantella non è da meno a nessuno. Ecco, il mes­saggio che vogliamo lanciare da Vieste è proprio questo”. Per il direttore artistico e voce incon­fondibile dell’orchestra popolare, Carmen De Ronzo, il 19 agosto a Vieste c’è tanto da divertirsi. “Divertimento, ma anche cultura delle tradizioni popolari. Si ini­zia già da domenica 18 agosto con un itinerante del Gruppo Folk la V stesen nelle vie del paese. Serenata alla Tarantella è un evento organizzato dalla omoni­ma associazione culturale con il sostegno del Gruppo Ferrovie del Gargano e con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Vieste e del Parco Nazionale del Gargano. Presenta il comico di Made in Sud Santino Caravella. Ingresso gratuito.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright